Home >> Comunicazioni,Dalla Spagna,Eventi,Il Comites informa,Primo piano >> TAPAPIÉS 2013-DAL 16 AL 27 OTTOBRE LA TERZA EDIZIONE DEL TOUR GASTRONOMICO PER LE STRADE DI LAVAPIÉS
TAPAPIÉS 2013-DAL 16 AL 27 OTTOBRE LA TERZA EDIZIONE DEL TOUR GASTRONOMICO PER LE STRADE DI LAVAPIÉS

di FELICIA SALADINO


Il più tipico dei costumi gastronomici spagnoli, quello del
‘tapear’, si veste di nuovi sapori e odori  abbracciando, in quello che per antonomasia è il barrio più multiculturale di Madrid, le tradizioni gastronomiche provenienti da tutto il mondo.

Riparte oggi, protraendosi fino al 27 ottobre, la III edizione del Tapapiés, l’ itinerario multiculturale e gastronomico che quest’anno si arricchisce di nuovi locali.
Rispetto alla passata edizione i locali che partecipano all’iniziativa non sono più 56 bensì 75. Non solo ‘tapas’  tipicamente spagnole quindi; ma tra una ‘brocheta caprese con salsa pesto’ o una ‘pastela con espuma de azafrán’, quello che si svela ai tanti aspiranti ‘tapeadores’ per le vie di Lavapiés, è un vero e proprio viaggio alla scoperta del gusto. Odori e sapori dal mondo: cucina messicana, italiana, argentina, indiana e non solo.
Tra i locali che partecipano all’iniziativa Portomarín, La Playa de Lavapiés, La Curruteka, el Naranjo de Bulnes,  el Fantástico, Benteveo, Alma Café e tanti altri.

Volete sapere quanto costa fare il giro del mondo del gusto? Lasciando la crisi economica alle spalle, continua ad essere il migliore di sempre: 1€ per ciascuna tapa, che potrete accompagnare con una caña o un botellín di Estrella Damn a solo 1€ in più.

E c’è di più. Infatti quest’anno, a parte la solita votazione che premierà le tapas migliori, l’evento si arricchisce di interessanti iniziative parallele. Per le strade del barrio infatti El Festival de Artistas de Lavapiés+Art ha  organizzato circa 30  spettacoli. Scontato premettere che, in un ambiente così colorato e poliedrico, ad allietare occhi e orecchie dei tapeadores saranno musiche e suoni che sanno di mondo: sarà presente Victor Santal con la sua arpa, i ritmi tribali africani di Docakene, il rock & roll dei Lucky Dados, o il cabaret dei Desvarietes.

Cosa aspettate allora? Se siete abbastanza golosi, ma soprattutto mentalmente curiosi, avete la possibilità di girare il mondo, è il caso di dirlo, in Lavapiés, per un itinerario indimenticabile che a quanto pare coinvolge tutti e cinque i sensi.
Per maggiori informazioni e per conoscere i locali che aderiscono all’iniziativa, visitate il sito ufficiale dell’evento: http://comerciolavapies.com/index.jsp?t=contenido&id=27

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top