Home >> Comites Madrid,Comunicazioni,Cultura,Dalla Spagna,Il Comites informa,Primo piano >> PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA VOCE DI PISTOLETTO”: INCONTRO CON MICHELANGELO PISTOLETTO ED ALAIN ELKANN.
PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA VOCE DI PISTOLETTO”: INCONTRO CON MICHELANGELO PISTOLETTO  ED ALAIN ELKANN.

L’ Istituto Italiano di Cultura di Madrid e il Museo Reina Sofía hanno organizzato per domani, giovedí 3 ottobre 2013  presso l’Auditorio Sabatini del Centro Nacional de Arte Reina Sofía, la presentazione del volume edito Bompiani “La Voce di Pistoletto”.
Punto di riferimento dell’arte contemporanea, presente con molte opere nella Collezione del Reina Sofía,  Michelangelo Pistoletto, coadiuvato e sollecitato da Alain Elkann, racconta per la prima volta sé stesso in un libro, rievocando storie tratte dalla sua infanzia, gli stretti legami familiari e i primi approcci con il mondo dell’arte, avvenuto a quattordici anni restaurando vecchi quadri nella bottega paterna.
Al racconto lucido dei primi anni fanno da sfondo i luoghi del cuore, con i quali l’artista manterrá sempre un legame privilegiato: Torino e Biella, Sansicario e Corniglia.
E il racconto di vita prosegue, trasformandosi in una storia in crescendo: incontri  con galleristi, critici, collezionisti e curatori di grande fama, ma soprattutto, questa storia di vita si arricchisce dal confronto e dall’eterna interrogazione con i maestri riconosciuti dell’arte contemporanea: Francis Bacon, Jean Fautrier, Lucio Fontana, Alberto Burri, Robert Rauschenberg, Alberto Giacometti, Balthus.
Dagli anni cinquanta ai giorni nostri, da New York a Parigi e a Vienna, dove centrale è l’insegnamento all’Accademia di Belle Arti: un lungo e affasciante viaggio nella vita di uno degli artisti contemporanei italiani piú conosciuti. Dai primi autoritratti fra l’astratto e il materico ai Quadri specchianti, vero nucleo fondante della poetica di Pistoletto, dagli Oggetti in meno, precorritori dell’arte povera, alle azioni del gruppo Lo Zoo, prime manifestazioni della Creative Collaboration, fino al Terzo Paradiso e alla Cittadellarte, che fonda un sistema aperto delle conoscenze per realizzare l’idea di un’umanità responsabile, ecco un unico fil rouge che pone l’arte come fonte di “energia mentale e visiva”, uno spirito ma anche una forma di dialogo e partecipazione: uno strumento primario per vedere il mondo e agire in esso, in una continua dialettica fra logica individuale e sociale.

Quando: Giovedí 3 Ottobre 2013, ore 19:30.
Dove: Auditorio Sabatini, Centro Nacional de Arte Reina Sofía. Calle de Santa Isabel, 52  28012 Madrid, Spagna.
Entrata gratuita fino ad esaurimento posti .
Per maggiori informazioni:
http://www.museoreinasofia.es/actividades/voce-di-pistoletto.

http://www.iicmadrid.esteri.it/IIC_Madrid/webform/SchedaEvento.aspx?id=488.

 

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top