Home >> Comunicazioni,Cultura,Dalla Spagna,Eventi,Il Comites informa,Primo piano >> Inaugurazione del Monumento “EL INMIGRANTE”
Inaugurazione del Monumento “EL INMIGRANTE”

Il ComItEs di Madrid è lieto di complimentarsi con il Consigliere Andrès Montesanto, che con una delle sue, ormai celebri, sculture ha contribuito ad amplare il patrimonio artistico della città di Derio (Vizcaya, País Vasco).

 

L’opera intitolata “El inmigrante vuole è stata accolta dal Comune di Derio come un vero e proprio “tributo a tutte quelle persone che, nei differenti flussi migratori, sono partite verso nuove terre, alla ricerca di un futuro migliore”.

Il sindaco Lander Aiarza era presente all’inaugurazione della scultura, insieme allo stesso artista italo argentino Montesanto, che ha espresso la sua gratitudine nei confronti di questa località di Txorierri e ha sottolineato l’importanza di “creare una società nella quale non esistano frontiere, che sappia accogliere a braccia aperte chi viene da altri luoghi”.

 

Questa scultura è strettamente vincolata ad un’altra opera che l’artista aveva realizzato nel 2008 per la città di Genalguacil a Malaga, dal titolo “El emigrante”. Già in quella circostanza Montesanto aveva espresso il desiderio di creare il riflesso di quella creazione artistica in una località del nord, esempio di “municipio recettore di coloro che partono verso altre terre”.

 

Derio infatti, conta tra i suoi vicini, con un gran numero di persone di Genalguacil, che un giorno hanno deciso di trasferirsi a Txorierri, per creare lì delle nuove radici. Lo stesso sindaco di questa piccola località malagueña, Miguel Ángel Herrera, ha presenziato all’evento sottolineando il valore di questa iniziativa e di ciò che rappresenta e vedendo, in questa seconda opera la chiusura di un circolo iniziato a Genalguacil.

di Carolina Bertaggia

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top