Home >> Cultura,Il Comites informa,Primo piano >> Il Sandalia Sustainability Film Festival fa tappa a Madrid
Il Sandalia Sustainability Film Festival fa tappa a Madrid

Martedi 9 ottobe 2018 con inizio alle ore 20.00 presso il Centro Gallego di Madrid ( C/ Carretas 14 -3º piano). Verranno proiettati 3 film in concorso nel Sandalia Sustainability Film Festival – La manifestazione è la 7ª tappa del festival. Hanno contribuito il Circolo Sardo Ichnusa di Madrid e il Com.It.Es di Madrid – Ingresso libero –

Il Sandalia Sustainability Film Festival è il primo Festival Internazionale realizzato in Sardegna per film sulla Sostenibilità. E’ nato con la finalità di svolgere una forte azione di sensibilizzazione sulla sostenibilità, offrendo un’opportunità per confrontarsi su questo tema con idee di persone provenienti da ogni parte del mondo, promuovendo in questo modo valori, diffondendo saperi e tecniche, con l’obiettivo di indurre comportamenti virtuosi, per un futuro sostenibile.
In origine, nelle sue edizioni del 2010 e del 2011, si chiamava Sardinian Sustainability Film Festival, e dal 2016 ha il nome l’attuale, che meglio racchiude in sé le radici storiche e identitarie del luogo in cui si svolge, la Sardegna, e il suo carattere internazionale.
Nello stesso anno il Sandalia diventa itinerante, facendo tappa, oltreché ad Abbasanta e a Norbello, anche a Selegas, Cuglieri, Santulussurgiu, Assemini, Alghero, e arrivando in circa 70 Scuole con proiezioni selezionate per gli studenti, seguite da discussioni guidate da animatori territoriali di diverse Associazioni che collaborano alla sua  realizzazione.
Ha ricevuto finanziamenti dalla Regione Sardegna e dalla Fondazione di Sardegna, e riconoscimenti dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Commissione Europea all’Ambiente.
E’ stato ideato da Maria Chiara Fadda, e realizzato dall’Associazione Anima Libera, grazie anche al sostegno economico dei Comuni sardi di Abbasanta e Norbello.

PROGRAMMA PROIEZIONI FILM IN CONCORSO

ore 20.00 > Achentannos ( 18’), docufiction di Antonio Maciocco, Sardegna – Italia

sinossi: Un uomo molto vecchio, che stà per diventare un centenario, ne ha avuto abbastanza di vivere. L’arrivo inaspettato di una nipote gli restituirà la sua volontà di vivere e amare.

ore 20.20 > Black ( 14’), animazione di Sara Taigher, Italia

sinossi: Black racconta la storia di Matteo, un giovane produttore di musica elettronica che si rende conto di non poter più suonare a causa di un lungo blackout. Mentre la città si adatta rapidamente alla nuova situazione, Matteo riesce in qualche modo a superare la sua solitudine grazie alla vicina Greta, una scrittrice che gli fa riscoprire il piacere delle cose semplici.

ore 20.35 > Ilha: a day in the life of the small Brazilian island of Boipeba ( 55’),

documentario di Daniel de la Calle, Spagna

sinossi: I suoi pescatori locali continuano a condurre una vita tradizionale andando a mare nelle loro piccole barche a motore e canoe. Girano intorno alle barriere coralline, sulle spiagge e nelle mangrovie in cerca di cibo. Ma il mondo esterno ha già messo gli occhi su questa moderna epitome del paradiso tropicale. Il cambiamento sembra inarrestabile. “Ilha” si allontana dalla narrativa classica del cinema sociale e ambientale e offre invece una presa sottile e contemplativa su un luogo, un gruppo di uomini e un ritmo di vita sull’orlo di un cambiamento drammatico.

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top