Home >> Comites Madrid,Primo piano >> Il Presidente Furlan sul nuovo portale del Com.It.Es.
Il Presidente Furlan sul nuovo portale del Com.It.Es.

Abbiamo un nuovo portale, sì, il Comites di Madrid inaugura un nuovo portale, che nell’epoca della comunicazione è uno strumento necessario per diffondere informazioni. Strumento che diventa indispensabile quando le risorse economiche sono molto scarse e vuoi dare la possibilità alla collettività e alle istituzioni di poter mantener un dialogo interattivo.

Stiamo vivendo un momento economico e sociale difficile, direi molto duro qui in Spagna, dove la crisi finanziaria delle banche ha creato una disoccupazione di dimensione incredibile per un Paese occidentale. L`Italia ha gli stessi problemi con una configurazione diversa, e il governo italiano, per poter rientrare nei ranghi del deficit pubblico, pronuncia un solo verbo: tagliare, tagliare, tagliare. Gli Italiani all`estero devono risolvere i loro problemi cercando finanziamenti locali, e questo vale per Ambasciate, Consolati, Camere di Commercio, ICE, Enit e, evidentemente, per tutti i Comites. Quello di Madrid, per questa ragione, ha fatto disegnare un portale che non solo permetta d’informare la collettività sui problemi degli Italiani all`estero, ma che sia anche un veicolo commerciale.

Il primo obiettivo del portale sarà sempre quello di favorire una comunicazione bidirezionale tra cittadino ed istituzioni, perchè permetterà di essere sempre al corrente delle esigenze del cittadino in modo da poterne essere portavoce nelle istituzioni corrispondenti. L`altra finalità importante del portale sarà quella di veicolare comunicazioni e promozioni che permetteranno alla collettività di usufruire di vantaggi commerciali.

Per concludere, vorrei ringraziare tutti coloro che hanno fatto sì che questo portale sia una realtà e che possa diventare un punto d`incontro per tutti gli Italiani.

Almerino Furlan
Presidente Com.It.Es di Madrid
Presidente InterCom.It.Es Spagna

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top