Home >> Comites Madrid,Comunicazioni,Cultura,Eventi,Il Comites informa,Notizie,Notizie dai Comites,Primo piano >> Presentazione del libro “El primer cafè de la mañana” di Diego Galdino
Presentazione del libro “El primer cafè de la mañana” di Diego Galdino

Il Com.It.Es. di Madrid, è lieto di segnalare la presentazione di un interessante libro scritto dal nostro connazionale Diego Galdino, dal titolo “El primer cafè de la mañana”, in programma questa Domenica 1 Giugno, presso la caffetteria libreria italiana_Madrid, con la partecipazione della scrittrice Elisabetta Bagli.

Siamo nella città più romantica del mondo, Roma, e a volte basta un caffè per innamorarsi. Diego Galdino ci porta per le strade della Capitale e ci offre un racconto dall’aroma irresistibile e sapore intenso che lascerà il lettore con un sapore in bocca immigliorabile. Come una buona tazzina di caffè.

Trama:
Massimo ha poco più di trent’anni ed è il proprietario della piccola caffetteria a Trastevere, nel cuore di Roma. Ogni giorno, alle prime ore del mattino, attraversa le strade ancora addormentate della città e apre il suo bar. I suoi clienti, le sue sempre nuove ricette di caffè che sempre vanno provando; questa è la sua vita e non ha bisogno di nient’altro. Tuttavia, il giorno in cui una turista, con l’aria persa, occhi verdi e lentiggini nelle guance, entra nel suo bar, e la vita di Massimo cambia per sempre. Ma come si avvicinerà a lei? E’ timida e distante, non parlano con stessa lingua e soprattutto, beve solo the.

L’autore:
Diego Galdino, classe 1971, vive a Roma e, come il protagonista del suo romanzo, ogni mattina si alza alle cinque per aprire il suo bar in centro, dove tutti i giorni saluta i clienti con i caffè più fantasiosi della città. Non si sa quando trovi il tempo per scrivere – attività che, dopo shakerare, è la sua vera grande passione.

Dove: presso la caffetteria libreria italiana_Madrid – Calle corredera baja de san Pablo, 10 – Madrid (metro Callao L3, L5)
.
Quando: Domenica 1 Giugno, ore 13.00.
.
Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero di tel. (+34)  91 523 21 26.


di Carolina Bertaggia

 

 

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top