Home >> Comites Madrid,Il Comites informa,Notizie,Primo piano >> Il Comites Madrid sul rinvio delle elezioni Comites e CGIE
Il Comites Madrid sul rinvio delle elezioni Comites e CGIE

Accogliamo con stupore la notizia del rinvio delle elezioni di Comites e CGIE al 2014, disposto per decreto legge dal Consiglio dei Ministri. 

Dal 2009, anno in cui si sarebbe dovuto votare per il rinnovo degli organismi di rappresentanza degli Italiani all’estero, le elezioni sono già state rinviate due volte nonostante sia il CGIE, quanto i singoli Comites, abbiano strenuamente sostenuto la necessità d’indire le elezioni di rinnovo entro l’anno in corso, pena la lesione di un fondamentale e basilare diritto democratico. 

Dal fatto che tali argomentazioni non siano state prese in considerazione – e tenendo presente anche la drastica riduzione delle sovvenzioni subita quest’anno dai Comites – non è difficile rilevare una volontà di svilimento del ruolo e delle funzioni che essi sono chiamati ad avere. 

Procrastinare il naturale ricambio dei membri e ridurre le disponibilità finanziarie, significa impoverire i Comites delle risorse sia umane che economiche necessarie per il loro corretto funzionamento e ciò significa, in ultima sede, compromettere il legame con i cittadini italiani residenti all’estero.

Il MAE ha, ad ogni modo, preso questa decisione con la esatta consapevolezza che gli attuali rappresentanti continueranno, comunque, ad operare con  lo stesso impegno ed intatta dedizione.

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top