Home >> Dall'Italia >> La Regione Lombardia lancia “Invest in Lombardy”
La Regione Lombardia lancia “Invest in Lombardy”

Si chiama “Invest in Lombardy” l’ultima iniziativa per l’internazionalizzazione, realizzata grazie al sostegno di Regione Lombardia e al contributo di Unioncamere Lombardia. È la nuova piattaforma regionale di servizi dedicati all’attrazione degli investimenti esteri in Lombardia, dalla promozione dell’offerta di business sul territorio all’assistenza personalizzata all’investitore.

Ieri mattina, a Palazzo Turati, la presentazione ufficiale: presente, assieme ai rappresentanti di Promos e di Unioncamere Lombardia, il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni.

Vogliamo aumentare la capacità attrattiva del nostro territorio“, ha spiegato Formigoni. “Più del 70 per cento degli investimenti esteri fatti in Italia si dirigono verso la Lombardia. Incrementare l’attrattività della Lombardia significa internazionalizzarla sempre di più e, così facendo, aumentare le occasioni di lavoro. Con “Invest in Lombardy” vogliamo far conoscere ulteriormente le opportunità offerte dal nostro territorio e aiutare gli investitori stranieri a trovare presto un luogo dove investire e creare posti di lavori”.

Obiettivo della piattaforma – ha detto il presidente della Lombardia – è quello di “prendere per mano gli investitori stranieri e farci carico di sciogliere i nodi burocratici. Come Regione abbiamo semplificato moltissimo e abbiamo fatto sistema con tutte le istituzioni che devono rilasciare permessi e certificazioni“. Formigoni, tuttavia, ha lanciato un appello: “bisogna che l’Italia intera decida, a livello nazionale, di tagliare la burocrazia, ostacolo principale alla crescita economica del Paese”.

Tre le direzioni di lavoro che saranno intraprese: la promozione della Lombardia come destinazione di business con vantaggi competitivi comparabili a quelli dei principali gateway europei come le aree di Parigi, Londra, Francoforte e Madrid; l’intercettazione dei progetti di investimento delle aziende estere e la loro veicolazione verso la Lombardia; l’assistenza dell’investitore straniero in tutte le fasi del processo di investimento, in collaborazione con società e professionisti privati lombardi.

Fonte: (aise.it)

 

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top