Home >> Dall'Italia >> I media e la formazione dell’opinione pubblica: a Roma il seminario su “Immigrazione e Integrazione”
I media e la formazione dell’opinione pubblica: a Roma il seminario su “Immigrazione e Integrazione”

Immigrazione e Integrazione, il ruolo della Comunicazione nella formazione dell’opinione pubblica” è il titolo del seminario che si terrà a Roma mercoledì prossimo, 30 maggio, alle ore 10.30, presso il Palazzo dell’Informazione – ADN Kronos di Piazza Mastai.

L’appuntamento rappresenta la giornata conclusiva del Progetto Co.In – Comunicare l’Integrazione, finanziato dal Fondo europeo per l’integrazione di cittadini dei Paesi Terzi dell’Unione Europea.

Il progetto è stato promosso con la consapevolezza che i media svolgono un ruolo fondamentale nella formazione dell’opinione pubblica, ancor più su temi di particolare delicatezza come quelli oggetto di questo seminario. Partendo dalla considerazione che l’integrazione dei migranti nella nostra società è un processo dinamico e bilaterale, risulta di fondamentale importanza lavorare affinché la società ospitante abbia una percezione obiettiva e priva di stereotipi e pregiudizi sulla presenza dei cittadini stranieri, evidenziando come il loro contributo possa diventare una risorsa per tutti.

Da febbraio ad oggi Co.In ha portato avanti una ricca agenda di incontri dedicati al tema dell’informazione segnata dalla presentazione del handbook “Comunicare l’Immigrazione”: cinque seminari sul territorio che hanno fatto tappa nelle città di Perugia, Milano, Bologna, Bari e Palermo e una Spring School che ha visto la partecipazione di studenti delle scuole di giornalismo, docenti, ricercatori universitari, giornalisti stranieri e giovani stranieri interessati ad approfondire il tema dell’immigrazione e dell’integrazione.

Roma ospiterà il seminario conclusivo, che sarà aperto dagli interventi istituzionali a cura di Natale Forlani, direttore generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del Lavoro, Angelo Malandrino, direttore centrale per le politiche dell’immigrazione e dell’asilo del Ministero dell’Interno, e Paolo Reboani, presidente di Italia Lavoro. Interverranno poi in qualità di relatori: Mario Morcellini, direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università La Sapienza di Roma, ed Ernesto Calvanese, professore di Criminologia presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano. Le conclusioni saranno affidate a Maria Cecilia Guerra, sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

All’interno del seminario è prevista inoltre una tavola totonda dal titolo “Capovolgiamo la prospettiva”: moderati dal giornalista di Rai Tg2 Mauro Lozzi, Bianca Berlinguer, direttore del TG3 Rai, Antonio Polito, editorialista del Corriere della Sera, e Mario Sechi, direttore de Il Tempo, risponderanno alle domande dei colleghi stranieri Keti Biçoku, direttore delle testate per la comunità albanese di “Stranieri in Italia”, Mario Osorio Beristain, vicesegretario della Stampa Estera e corrispondente dell’agenzia messicana Notimex, e Maarten van Aalderen, ex presidente della Stampa Estera e corrispondente del giornale olandese “De Telegraaf”.

Fonte: (aise.it)

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top