Home >> Dalla Spagna >> Il Partito Nazionale Italiani-Spagna si presenta
Il Partito Nazionale Italiani-Spagna si presenta

Come annunciato nei giorni scorsi, giovedì prossimo all’Hotel NH Zurbano di Madrid sarà presentato il Partito Nazionale Italiani – Spagna (PNIE). Iscritto nel Registro de Partidos del Ministerio de Interior, il Pnie vuole essere “il primo partito politico in Europa di italiani e per gli italiani, indipendente e di ispirazione liberal democratica”.

Lo guidano tre donne, la presidente, Paola Pacifici, la vicepresidente, Alessandra Martini Mason e la segretaria-tesoriera, Rossana Verazzo, che si presentano così: “siamo tre donne italiane, che vivono in Spagna: una giornalista, una madre di famiglia, vedova con due figlie e una giovane laureata in Lingue, Culture e Istituzioni dei Paesi del Mediterraneo, tre donne provenienti dal Centro, dal Nord e dal Sud, che rappresentano quindi tutta l’Italia”.

Il PNIE, spiegano, “desidera rappresentare gli italiani che vivono e lavorano in Spagna: imprenditori, impresari, professionisti, dipendenti, impiegati, pensionati, la famiglia e i giovani. Appoggia le aziende italiane in Spagna e la “Marca Italia”, con promozioni, eventi e manifestazioni”.

Il nuovo partito intende anche “partecipare e collaborare alla vita politica, sociale e culturale spagnola”. Per esempio, spiegano Pacifici, Verazzo e Martini Nason, “collaborerá con i Comuni spagnoli, affinché gli italiani vadano a registrarsi come residenti e quindi anche a votare durante le elezioni municipali. É un modo effettivo di vivere e partecipare alla vita del municipio in cui risiedono”. Infine, come scritto nello Statuto, il PNIE “promuoverà la già buona integrazione esistente fra i due Paesi”.

Dopo Madrid il nuovo partito verrà presentato anche in altre città con maggiore concentrazione di italiani: Alicante, Barcelona, Bilbao, Burgos, Castellón, Ceuta, La Coruña, Formentera, Girona, Granada, Las Palmas, Minorca, Murcia, Oviedo, Palma de Mallorca, Pamplona, Santa Cruz de Tenerife, Santander, Zaragoza, Sevilla, Valencia e Vigo.

Scopo del PNIE “non é solo quello di fare “una politica, la politica per gli italiani in Spagna”, ma di farci sentire uniti, poiché la nostra cultura e le tradizioni non le abbiamo lasciate venendo in Spagna, continuiamo a tenerle dentro di noi. “Sono dentro di noi”, non si dimenticano e non ci abbandonano. Quindi – concludono – dobbiamo difenderle, tutelarle e diffonderle”.

Il partito ha anche un sito web all’indirizzo www.pnie.es

Fonte: (aise.it)

 

the author

One Comment

  1. gianni ha detto:

    Finalmente riesco a mettermi in contatto con te,rox…sono anni ke ti penso,ke mi manki è ke farei di tutto x rivederti!..ce l’hai fatta fino alla fine ad andare in Spagna?…nn ti dico Ki sono..ti dó la nostra parola d’ordine…:BARCELLONA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top