Home >> Cultura >> La Spagna al Salone del Libro di Torino
La Spagna al Salone del Libro di Torino

La Spagna è (con la Romania) il Paese ospite della Fiera del Libro di Torino, la più importante manifestazione editoriale italiana, che taglierà il nastro giovedì 10 maggio. Poche settimane dopo, dal 25 maggio al 10 giugno, l’Italia sarà invece il Paese ospite della Feria del Libro di Madrid, l’omologa spagnola della kermesse torinese, segno dei legami culturali esistenti tra i due paesi.

La Spagna a Torino, avrà un proprio stand, e si presenterà con una folta squadra di autori, tra i più venduti e più apprezzati della sua letteratura contemporanea: Javier Cercas, Arturo Pérez Reverte, Almudena Grandes, Ildefonso Falcones, Julio Llamazares, Rosa Montero, Clara Sánchez, il basco Bernardo Atxaga, i catalani Alicia Giménez-Bartlett, Ricardo Menendez Salmón, Ignacio Martinez de Pisón. Alcuni di loro saranno protagonisti di vari incontri per presentare i loro libri o per, semplicemente, raccontarsi. Altri parteciperanno alle conferenze organizzate durante il Salone.

La loro presenza racconta infatti le attuali tendenze della letteratura spagnola, dal romanzo storico e best-seller di Ildefonso Falcones (autore de La catedral del marLa mano de Fátima, tradotti entrambi in italiano) ai polizieschi di Alicia Giménez-Bartlett e della sua Petra Delicado; ci sono poi i giornalisti diventati scrittori e i casi più famosi sono quelli di Arturo Pérez Reverte e di Rosa Montero (in mancanza di Matilde Asensi, pure lei giornalista passata alla letteratura e autrice di alcuni dei libri più venduti degli ultimi anni).
Si parlerà di letteratura e di attualità, ci saranno concerti e incontri. La presenza e l’influenza del clero, dalla Guerra d’Indipendenza (le guerre napoleoniche) alla Guerra Civile, il ruolo delle donne nella Spagna democratica, la Memoria Storica, dopo l’oblio degli ultimi decenni, saranno gli argomenti che verranno discussi in tavole rotonde e conferenze.

Si preannuncia interessante la conferenza “I territori di una lingua. Lo spagnolo oltre la Spagna”, coordinata da Francisco Martin Cabrero e alla presenza di Victor Andresco, Pier Luigi Crovetto e Danilo Manera. Tra gli ospiti del Salone anche Mercedes Cabrera, Ministro dell’Istruzione di José Luis Rodriguez Zapatero, che con Emma Bonino, Gianna Pentenero e Marcella Aglietti discuterà delle donne in democrazia. Ci saranno letture dal Don Chisciotte e delle più belle pagine di poesia spagnola del 900, scelte da Davide Rondoni e accompagnate da un concerto di chitarra spagnola di José Luis Montón.

INFO: il programma completo del Salone del Libro di Torino su www.salonelibro.it

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top