Home >> Comunicazioni,Cultura,Il Comites informa >> Cristobal Colom, noble genoves de la isla de Cerdeña
Domani, martedi 19 Febbraio a Madrid si parlerà di Cristoforo Colombo.
Genovese dichiarato, suddito dei Re Cattolici, due realtà in contrasto in quell’epoca, che hanno fatto si dopo anni di studi e di ricerche, di focalizzare la Sardegna come il luogo ufficiale che diede i natali allo scopritore dell’America.
Tutto ciò apre quindi una dimensione insospettata sulla vita e i fatti di Colombo, cosi come gli avvenimenti politici accaduti nella sua epoca, obbligando la storia a rivedere l’influenza della Sardegna nei fatti storici che portarono poi all’Epoca moderna…
Due gli appuntamenti in programma, organizzati dall’Asociacion Circolo Sardo Ichnusa e l’Istituto Sardo Fernando Santi, e tutti e due nell’Aula Magna della Scuola Italiana della capitale spagnola, la mattina per gli studenti, e la sera al pubblico (alle ore 20).
Ospite d’eccezione, Marisa Azuara, scrittrice e ricercatrice che con grande passione e arguzia, lavora da anni sulla vita di Colombo, e che ha redatto libri e un’interessantissimo documentario (che verrà proiettato nel corso dei due appuntamenti) che porta al riconoscimento di Cristoforo Colombo, della famiglia dei nobili Piccolomini, sardo di nascita.

Alla fine dell’evento verrá offerta una degustazione di prodotti sardi.

Dovuto alla limitata capienza tutti coloro che vorranno assistere sono pregati di inviare un’email a: affarigenerali@scuolaitalianamadrid.org

 

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top