Home >> Ambasciata Madrid,Il Comites informa >> IL PRESIDENTE DEL SENATO PIETRO GRASSO IN SPAGNA

IL PRESIDENTE DEL SENATO PIETRO GRASSO IN SPAGNAIl Presidente del Senato, Pietro Grasso, è stato tre giorni in  in Spagna partecipando a diversi incontri istituzionali e visitando gli IIC di Barcellona e Madrid.

A Barcellona, Grasso ha partecipato, insieme all’Ambasciatore italiano a Madrid Stefano Sannino, alla Riunione dei Ministri degli Esteri dell’Unione per il Mediterraneo e secondo Forum Regionale (UpM), intitolato: “Mediterranean in Action: Youth for Stability and Development”.

Nel suo intervento ai lavori, Grasso si è detto convinto che “solo con i fatti e le strategie trasparenti ed efficaci la politica potrà superare il pregiudizio diffuso fra i cittadini, particolarmente fra i giovani e talvolta confermato dai comportamenti, della sua compromissione etica”. I Parlamenti devono “interpretare in modo concreto la necessità dei giovani di avere prospettive effettive di realizzazione delle proprie aspirazioni” e “imparare ad affrontare le priorità politiche con maggiore concretezza, sviluppando una conoscenza diretta della realtà, anche attraverso un contatto più continuo con la società, con le periferie del Paese, con le aree di emarginazione che generano populismo e radicalismi. Spesso per predisporre strategie di azione non servono altre leggi ma basta verificare l’efficacia di quelle esistenti e semmai semplificare quelle esistenti. Sono certo che la democrazia parlamentare non potrà mai essere soppiantata dalla democrazia deliberativa, attraverso consultazioni dei cittadini sul web, che lascerebbe i diritti delle minoranze privi di rappresentanza e tutela in un mondo senza regole. Se però i Parlamenti non sapranno adattare il loro ruolo alle sollecitazioni provenienti dalla società, particolarmente dei giovani, il rischio è che la loro delegittimazione diventi irreversibile”.
Nella serata di lunedi 23 gennaio, il Presidente ha visitato l’Istituto Italiano di Cultura, soffermandosi in particolare sull’esposizione di alcune delle prime edizioni di libri di grandi autori della nostra letteratura conservati nella Biblioteca e sulla mostra “Lo spazio vissuto” dello scultore Antonio Violano.
Il Presidente Grasso ha apposto la sua firma nel libro d’onore dell’IIC di Barcellona e ha fatto dono di una medaglia raffigurante Palazzo Madama, sede del Senato, alla Direttrice Roberta Ferrazza.
La prima giornata è terminata alla Casa degli Italiani, per incontrare i connazionali residenti a Barcellona.
Martedi è giunto a Madrid, dove si è trattenuto per due giorni. Dopo aver incontrato il suo omologo spagnolo Pío García-Escudero Márquez, Grasso ha incontrato al Palazzo del Congresso dei Deputati la Presidente Ana Maria Pastor Julián.
La mattina  di mercoledì 25, il Presidente è intervenuto al Foro España Internacional, promosso dall’Associazione “Nuova economia Forum”, all’Hotel Ritz, doveha avuto modo di incontrare nuovamente i Presidenti di Senato e Congresso. A metà mattina, a Palacio De Viana, ha avuto un colloquio con il Ministro degli affari esteri di Spagna, Alfonso Dastis.
La visita in Spagna si è conclusa con la visita all’Istituto Italiano di Cultura di Madrid.

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top