Home >> Dalle Associazioni >> Tante iniziative di solidarietà per i terremotati emiliani: la presidente Bartolini ringrazia
Tante iniziative di solidarietà per i terremotati emiliani: la presidente Bartolini ringrazia

Sono molti i messaggi di solidarietà via mail, telefonici o attraverso i social network  che le comunità di emiliano-romagnoli all’estero stanno inviando in queste ore  alla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo in merito al terremoto che ha colpito la nostra regione. Emblematico quello pervenuto dalla comunità bolognese ExBo: “Siamo una rete di bolognesi nel mondo e vorremmo metterci a disposizione della nostra terra, in questi giorni difficili, per diffondere gli appelli e le raccolte di fondi“.

Tra i messaggi pervenuti anche quelli di Elio Carozza, segretario generale del CGIE, dell’on. Ricardo Merlo e della senatrice Mirella Giai del MAIE, della senatrice Isabel Allende dal Cile; di Nicola Cecchi, vicepresidente dei Toscani nel mondo e di numerosi presidenti di associazioni di emiliano- romagnoli nel mondo.

” A tutti – riferisce la presidente della Consulta Silvia Bartolini – va il ringraziamento per la vicinanza e la disponibilità in questi momenti difficili”. “Reagiremo, ricostruiremo – ha aggiunto la Bartolini –  siamo una popolazione forte e non ci faremo prendere dallo sconforto. Aiuteremo gli sfollati a rientrare in casa e ricominceremo, come sempre è stato. Ma sarà dura. Perché tutto questo avviene nella situazione economica più difficile dal dopoguerra. Ci aiutano i vostri messaggi pieni di affetto e solidarietà che prontamente sono arrivati come foste parenti, fratelli e sorelle, amici cari preoccupati per l’Emilia-Romagna, per i vostri cari e anche per noi”.

La Presidente ha risposto personalmente a tutti i messaggi arrivati.

“Come proposto da varie associazioni  – conclude la Presidente – saremo grati  se darete vita a iniziative per promuovere la raccolta fondi sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna e rivolta alle popolazioni terremotate”.

E’ possibile contribuire con le seguenti modalità:

versamento sul c/c postale n. 367409 intestato a: Regione Emilia-Romagna – Presidente della Giunta Regionale – Viale Aldo Moro, 52 – 40127 Bologna;

– bonifico bancario alla Unicredit Banca Spa Agenzia Bologna Indipendenza – Bologna, IBAN coordinate bancarie internazionali: IT – 42 – I – 02008 – 02450 – 000003010203; dall’estero è necessario indicare il codice Bic/Swift che è UNCRITB1NU2.

In tutti i casi il versamento dovrà essere accompagnato dalla causale: contributo per il terremoto 2012 in Emilia-Romagna.

Fonte: (emilianoromagnolinelmondo.regione.emilia-romagna.it)

 

English version

It is possible to make a contribution by:

– payment on post-office account n. 367409 to: Regione Emilia-Romagna – Presidente della Giunta Regionale – Viale Aldo Moro, 52  40127 Bologna;

– bank order to Unicredit Banca Spa, Agenzia Bologna Indipendenza – Bologna,

IBAN (International bank code): IT – 42 – I – 02008 – 02450 – 000003010203; Bic/Swift che è UNCRITB1NU2.

Each payment  must include the following specification: Contribution to earthquake 2012 in Emilia-Romagna

 

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top