Home >> Dalle Associazioni >> Attivitá dei Pugliesi nel mondo
Attivitá dei Pugliesi nel mondo

L’assessore al Welfare della regione Puglia, Elena Gentile, ha presentato oggi, a margine dell’apertura al pubblico del treno “Visioni d’Italia”, che celebrerà i 150 anni dall’unità d’Italia, il programma del Servizio Pugliesi nel Mondo con le iniziative organizzate dai pugliesi presenti nelle comunità all’estero.

In questo quadro, il tema portante degli eventi finanziati dal Servizio Pugliesi nel Mondo è il rapporto fra emigrazione e identità nazionale con riferimento sia al contributo che gli emigrati hanno dato e continuano a dare alla formazione della coscienza nazionale, sia alla loro capacità di rappresentare in altro luogo segni fondamentali della vita nazionale quali il lavoro, la solidarietà, il valore della famiglia, il linguaggio dei diritti, la cultura, l’arte e la musica.

Quattro mostre, un concorso fotografico, una rassegna cinematografica, incontri con le comunità pugliesi all’estero, proiezioni di film-documentari sulla emigrazione e sulla storia d’Italia, seminari sulla letteratura pugliese, pubblicazioni di ricerche su figure fondamentali ma poco conosciute della storia dell’emigrazione pugliese, un protocollo di intesa con l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, laboratori del gusto, rappresentazioni teatrali, appuntamenti istituzionali, enogastronomici e culturali i cui protagonisti sono gli emigrati.

Un programma ricco di molteplici iniziative nel corso delle quali si approfondiranno i temi salienti legati al cammino verso l’Unità e al contributo apportato all’unificazione del nostro Paese dagli emigrati.

Gli appuntamenti delle diverse celebrazioni si tengono a: Bruxelles, Liegi, Madrid, Sydney, Toronto, Milano, Torino, Buenos Aires, Montreal, New York, Zurigo, Londra e in Puglia.

Il costo del programma a carico del Piano 2011 è di 30mila euro.

Tra i prossimi appuntamenti quelli segnalati sono: dall’11 al 29 Maggio a Montreal l’avvio del programma dei festeggiamenti dedicati Leonardo Da Vinci e Giuseppe Verdi; il 1 giugno a New York il Premio Internazionale di cultura “Re Manfredi”; dal 12 giugno a dicembre l’iniziativa “Roseto chiama Toronto”; il 13 luglio a Locorotondo, la presentazione del libro di Elvira Catello; il 14 settembre a San Marco in Lamis la presentazione del documentario dedicato a J. Tusiani; il 15 ottobre a Zurigo la presentazione di un film documentario ed una tavola rotonda; il 16 novembre a Londra l’avvio della Settimana Pugliese, del Forum Giovani Espatriati e del laboratorio del Gusto; il 17 dicembre a Buenos Aires la proiezione del film su Giuseppe Vittorio “Pane e libertà”. (aise)

the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top